SCANNER INTRAORALE

L‘impronta ottica come base precisa per restauri accurati

Itero è uno scanner che ci permette di rilevarti le impronte delle arcate dentarie senza utilizzare le fastidiose paste utilizzate nel passato. Ma non solo, perché oltre a prendere le impronte ci permette di previsualizzare quale sarà il risultato del tuo trattamento ortodontico INVISALIGN tramite la funzione Outcome Simulatore, oppure vedere a distanza di tempo quali sono state le modifiche che sono avvenute nella tua bocca, questo tramite l’applicazione TimeLaps, così da permetterci di intervenire tempestivamente.

Se vieni nel nostro studio puoi vedere come progettiamo il tuo nuovo sorriso.

Flusso lavorativo in Studio

Con lo scanner Itero Element 2 viene rilevata nella bocca del paziente una impronta ottica. Le immagini generate devono essere abbinate in tempo reale. La dimensione dei dati generati è piccola, in modo da consentirne un rapido e semplice trasferimento. Il risultato è un modello virtuale tridimensionale, che viene visualizzato sullo schermo e può essere controllato. Di conseguenza se la linea di preparazione non dovesse essere chiara oppure manchino informazioni sulla rilevazione in alcuni punti può essere riscansito.

Inoltre, una pausa nella registrazione, per esempio, per asciugare un‘area, è possibile – il processo di scansione semplicemente continuerà dal punto in cui era stata interrotta. Spostando il campo di scansione con il mouse, la scansione può riprendere, di nuovo, da un altro punto.

ZFX è una società leader nel settore delle Nuove Tecnologie. Ha un centro di sviluppo all’avanguardia per l’ottimizzazione dei processi digitali che si trova a Gargazzone (BZ), mentre la sede centrale della società è a Dachau (Germania). Tra i loro prodotti, tutti di riconosciuta eccellenza nel mondo, spiccano lo Scanner IntraOrale per l’Impronta Digitale, lo Scanner da laboratorio Evolution e la Macchina fresatrice a 5 assi. L’intero processo digitale, dalla clinica al laboratorio al centro di frenaggio viene messo in comunicazione dal software all’avanguardia ZFX Manager.

In questo studio troverai l’IntraOral scanner ed un flusso di lavoro collaudato e trasportato nell’era del digitale.

Trasferimento dati

Al termine del processo di scansione il modello 3D generato viene trasmesso via Zfx™ Dental-Net al laboratorio. Una compressione o modifica dei dati non è necessaria con Zfx; il laboratorio può iniziare subito la progettazione virtuale. La piattaforma online Zfx™Dental-Net viene inoltre impiegata per la comunicazione tra Studio, Laboratorio e Centro di fresatura.